filippo bombace architect

mb house

roma (italy) - 2004

ph. : luigi filetici

1/12

Un piccolo attico di una signorile palazzina romana anni ’60 diviene l’abitazione di un giovane imprenditore.

Partizioni mobili in fibra di cellulosa frammentano delicatamente una spazialità altrimenti fluida e continua, gestita secondo una matrice compositiva in cui gli elementi di arredo primari (l’armadio guardaroba, la panca soggiorno, il blocco pranzo-cucina) caratterizzano la piccola ambientazione, con le loro dimensioni volutamente esasperate.

 

Ristretta, e già collaudata con successo su precedenti lavori, la palette dei materiali, tutta giocata tra i toni del testa di moro, il beige, il bianco e il turchese delle vetrate opaline.